Arredi per ottica specializzati
Arredi per ottica specializzati

Vision Care

Dobbiamo davvero considerare il vision care tra le novità più interessanti dell’anno, ancora una volta Tecnitalia è protagonista dei cambiamenti e delle rivoluzioni nelle strategie di vendita nel mondo dell’ottica. Ma vediamo di analizzare questo nuovo strumento, che sarà davvero importante nella nuova filosofia dei punti vendita d’avanguardia. Sentiamo l’Arch. Viglierchio, contitolare e responsabile progettazione Tecnitalia. “Il vision care è strumento di vendita per le lenti oftalmiche. In sostanza, nel vision care trovano finalmente la loro giusta e la più proficua collocazione, le lenti, il vero business dell’ottico. Oggi si tende sempre più ad enfatizzare il momento della scelta della montatura, e si tratta la scelta della lente, alla fine della vendita con il proprio cliente. Tecnitalia, invece, attraverso il vision care tende a ribaltare le fasi della scelta, cercando di comunicare al cliente dapprima le caratteristiche delle lenti, e solo dopo soffermarsi nella scelta montatura. Questo è, ovvio, con indubbi vantaggi nel profitto finale della vendita. Con il vision care l’ottico o un suo dipendente, può introdurre il tema della lente in maniera semplice, basic e nello stesso tempo esprimere tutta la sua professionalità. Il cliente può toccare dal vivo e capire la differenza tra una lente con o senza anti riflesso, capire i diversi modi di refrazione vedendo dal vivo i diversi spessori; può inoltre guardare attraverso un visore e capire la differenza tra una lente con aberrazione o non. Oltre a questo, tutta una serie di test, come quelli sulle lenti polarizzate, fotocromatiche, antigraffio, con indurimento, le varie colorazioni delle lenti stesse. Il tutto in maniera immediata, semplice, proprio perché il vision care è stato pensato dalla parte del cliente finale, raccogliendo i tanti test che l’ottico sicuramente ha, ma sparsi magari in tanti cassetti, mostrabili al cliente con dispendio di tempo, e non al momento giusto. Il vision care non sostituisce i supporti di vendita informatici,ma li integra e ne favorisce l’uso, anche perché può essere dotato di monitor touch screen, o di digitalizzatori per l’ordine della lente, etc. Penso che il vision care possa essere uno strumento estremamente valido, anche perché può essere uno strumento personalizzato seguendo le indicazioni dell’ottico ed è di facile inserimento in punti vendita già realizzati. Quello che mi preme sempre sottolineare è che Tecnitalia è il partner ideale dell’ottico non solo con il design d’avanguardia ma anche con una serie di soluzioni che concretamente risolvono i problemi dell’ottico, perché danno risposte precise prefigurando sempre gli scenari di mercati futuri, ed in divenire, frutto della grande esperienza anche internazionale Tecnitalia.